Artleva s.n.c. di Tomasoni Franco
Pressofusione a caldo Artleva s.n.c.

Come funziona la pressofusione?

La pressofusione avviene con macchine apposite, per ottenere articoli metallici con iniezione sotto elevata pressione di metallo fuso (non metallico) in uno stampo d'acciaio. Viene utlilizzato sopratutto con leghe, nel nostro caso di zinco. Il costo del macchinario e degli stampi rende conveniente il procedimento solo per grandi serie.


Esistono due sistemi di pressofusione: a camera fredda o a camera calda

Le prime sono quelle con il forno, in cui viene mantenuto il metallo liquido, separato e quindi ad ogni stampata occorre prelevarne il quantitativo necessario e portarlo alla macchina. Le seconde hanno il forno come parte della macchina stessa e l'operazione di stampata avviene per iniezione mediante un pistone immerso nel materiale fuso.

Il secondo sistema di pressofusione è quello che utilizziamo per le nostre lavorazioni.


Vantaggi dello stampaggio a camera calda da noi effettuata

Per il resto siamo a vostra disposizione per un' eventuale visita presso la nostra ditta.


Perché usare la zama